COSA DICONO DEL GIOCO

Cosa dicono del Gioco

"Ci sono le carte, un dado, un tabellone di gioco, le pedine e i punteggi. Il Gioco della Trasformazione® è un vero e proprio gioco di ruolo... anche se decisamente particolare.
Per una singolare casualità le dinamiche del gioco ripropongono continuamente ai partecipanti dinamiche reali della loro vita; gli ostacoli da affrontare, le consapevolezze derivanti dai momenti di crescita, i momenti dolorosi e quelli di gioia (per non parlare dei miracoli, e che miracoli!!!). Ogni partecipante gioca il proprio gioco nel proprio percorso individuale eppure è inevitabile non interagire con il resto del gruppo. Gli altri giocatori a volte ci rispecchiano, a volte ci ispirano (più o meno consapevolmente) a volte semplicemente giocano con noi. Straordinario e fondamentale è stato anche il contributo della nostra facilitatrice, Isabella Popani, che ha guidato, spiegato e arricchito tutta l'esperienza. Il tutto nel clima tipico di quando ci si siede attorno ad un tavolo tra amici; quasi sempre sereno e rassicurante.
Sono rimasto spesso sorpreso dell'incredibile precisione con cui si sono susseguite una serie di coincidenze, schemi ripetuti e intuizioni a volte disarmanti per la loro chiarezza, altre volte inaspettati, altre volte ancora totalmente naturali.
E' difficile spiegare cosa siano stati per me queste due giornate di gioco; sicuramente un'esperienza nuova e diversa, sorprendente, molto introspettiva, profonda, spirituale..."
Claudio Campironi - www.iltuocoach.com

"Mi hanno chiesto di scrivere le mie impressioni sul Gioco della Trasformazione e appositamente ho voluto prendermi un po' di tempo per descrivere al meglio le sensazioni e le emozioni provate durante il gioco. Sono andata a rivedere gli appunti di quei 3 giorni straordinari, in un attimo tutto è riaffiorato e mi sono resa conto della naturalezza con cui ciò che era stato detto, fatto, vissuto mi abbia aiutato e sia diventato parte di me.
Il Gioco ha una fase preparatoria in cui ogni partecipante individua un obiettivo, non sempre è facile, spesso ci dichiariamo insoddisfatti ma se qualcuno ci chiede "cosa vuoi tu veramente, in questo momento?" quasi mai riusciamo a dare una risposta immediata. Ecco l'essenza del Gioco, ti aiuta a capire cosa desideri realmente, qual è la tua priorità, e attraverso diverse fasi ti suggerisce il percorso per raggiungere la meta. Non solo: ti dice le tue qualità, il tuo potenziale da attivare, quali sono stati gli atteggiamenti limitanti e quali potrebbero esserlo e, soprattutto, attraverso gli "angeli" ti indica le tue forze, quelle che non hai realizzato e devi mettere in atto. La straordinarietà del Gioco è che ogni carta giochi ti appartiene, non è casuale, ti rispecchia, ti ci ritrovi in tutto e per tutto ed è sorprendente come alcuni sentimenti, magari a volte non chiari, all'improvviso si dipanino.
Componente importante sono gli altri partecipanti, ti aiutano, ti sostengono, attraverso le loro esperienze puoi riscoprirti, è un continuo scambio di emozioni e sensazioni.
Nella mia personale esperienza, che voglio rifare al più presto, sono riuscita a mettermi completamente in gioco, ho potuto riconoscere e condividere con il gruppo le mie paure, i miei dubbi, le mie insicurezze, ho tratto insegnamento da quello che ho ascoltato e l'entusiasmo di quei momenti, la forza e l'energia che ne sono scaturite continuano a vivere dentro di me, mi accompagnano ogni giorno verso il mio obiettivo.
Un particolare ringraziamento va facilitatore del Gioco, Alberta Cuoghi, la sua bravura, sensibilità, pazienza e disponibilità hanno permesso a tutti i partecipanti di darsi incondizionatamente.
Consiglio il Gioco della Trasformazione a chiunque, solo se lo vivi puoi renderti conto della sua grandezza."
Alessandra Biletta - Manager

"La mia vita in scena! Tanto semplice, quanto preciso e veritiero, il gioco è un sorprendente strumento di autoanalisi per riconoscere ostacoli, risorse e cogliere nuove sfumature all'interno di un progetto di lavoro, vita o relazione. In un contesto di gruppo dove l'azione di ogni partecipante può diventare aiuto, ispirazione e riflessione anche per gli altri giocatori... proprio come accade nella quotidianità di ogni giorno."
Lisa - impiegata


"Un'esperienza unica per chi abbia veramente voglia di mettersi in gioco e conoscersi meglio e per chi, stanco di situazioni personali insoddisfacenti, sia incline al cambiamento, unica vera forza vitale che ci accompagna per crescere e diventare più consapevoli di noi stessi,  della nostra interiorità e del nostro carattere."
Alessandro - agente immobiliare

"Per me è stato come aver preso uno straccio bagnato e aver tolto un po' di polvere da alcune cose su un tavolo...ci sono sempre statema senza polvere si distinguono meglio, in una parola più consapevolezze su ciò che mi accade."
Chiara - studentessa

"Il Gioco della Trasformazione per me è stato uno strumento di amore, intelligente, chiaro, gioioso, pieno di supporto e rispetto, che mi ha permesso di vedere le mie resistenze, mostrandomi sempre la via d'uscita. Le cose potevano sembrarmi, a volte, poco chiare mentre lo giocavo, ma continuando a lavorare inconsapevolmente dentro di me, con il tempo ne vedevo gli effetti. Devo aggiungere che il ruolo del Facilitatore è stato importante perché, conoscendo a fondo questo strumento ed avendo una profonda esperienza di ricerca interiore, sapeva pormi le domande giuste affinché potessi fare un passo in più di quello che avrei fatto da sola, facendomi vedere implicazioni che non coglievo, e dunque approfondendo il processo, sempre nel rispetto, nel sostegno deciso e nell' amore. Ho sempre sentito stupore e gratitudine alla fine di ogni gioco."
Mercedes Boatti Bracco

 

 

I GIOCHI DI FINDHORN

Playful self-discovery ... ovvero

"Giocando si Impara"

 

 

ORGANIZZARE CORSI

Desideri organizzare un corso nella tua zona?


SOCIAL