Angelo del mese



L’Angelo del mese di Febbraio
2017 è FIDUCIA!


Muoviti partendo da un luogo di conoscenza dentro di te, invece che dal risultato dell'adattamento all'esperienza esterna.

Lascia andare i presupposti e il bisogno di controllare il processo creativo della vita.

Non importa quale sia il tuo cammino spirituale, un estremo senso di pace si riduce ad una domanda: sei in grado di lasciare andare il bisogno di controllo sulla tua vita, e di fidarti del fatto che c'è una forza benevola che guida tutto ciò che è successo, che succede e che succederà?

IL COUNSELING

Cos’è il Counseling

Il Counseling è una delle professioni disciplinate con la Legge 4/2013.

Il termine Counseling è, per come lo si vuole intendere in questo ambito, intraducibile nella nostra lingua e questo è il motivo per cui si è scelto di mantenere anche in italiano la definizione inglese. Letteralmente potrebbero adattarsi le definizioni di “consulenza” o il “dare consigli”, tuttavia nessuno di questi vocaboli esprime il significato che questa parola ha nel suo ambito di competenza.

Infatti il Counseling consiste in una relazione d’aiuto nella quale un professionista – il counselor – offre il proprio sostegno e la propria competenza ad una persona in una momentanea situazione di crisi o che desidera accrescere la conoscenza di sé, la capacità di prendere decisioni e di affrontare la vita con serenità.

Il Bisogno di Essere Speciali

E’ parte nella natura umana il desiderio di essere speciali o almeno sentirsi speciali per qualcuno. Ma fermiamoci un istante ad osservare questo ‘bisogno’.

E per capire di cosa stiamo parlando, immaginiamo per un attimo di essere delle persone normali… più che normali… quasi banali. Attenzione, non sto parlando di immaginare di sentirsi insignificanti, perché anche in questo caso saremmo in qualche modo speciali in senso negativo ed il sentirsi insignificanti potrebbe essere l’effetto del non sentirsi speciali.

 

SULLA VIOLENZA

In questi tempi di aumentata violenza ovunque, molte gente mi chiede cosa io ne pensi e soprattutto come si possono guardare, questi atti di violenza, nell’ottica di Un corso in miracoli.

Per Un corso in miracoli questo mondo è illusorio, poiché la realtà dalla quale non ci siamo mai separati è in Cielo: un Cielo che non abbiamo mai lasciato ma dal quale crediamo di essere separati. Quindi qualunque cosa accada qui è effimera, illusoria, un sogno che al momento del risveglio svanirà nel nulla, da dove è venuto.

I GIOCHI DI FINDHORN

Playful self-discovery ... ovvero

"Giocando si Impara"

 

 

ORGANIZZARE CORSI

Desideri organizzare un corso nella tua zona?


SOCIAL